Riabilitazione psicologica

 

La riabilitazione rientra tra le attività previste dalla legge di ordinamento della professione di psicologo (n.56/89) e può essere indicata come intervento trasversale a diverse condizioni di sofferenza psicologica. Questo tipo di intervento può essere utile in tutte quelle situazioni in cui si debbano apprendere o recuperare, totalmente o parzialmente, le funzioni cognitive e/o motorie carenti o compromesse in seguito a infortuni,  lesioni cerebrali, demenze senili, disturbi psichiatrici, dipendenza da sostanze, disabilità fisiche, disturbi cognitivi e dell’apprendimento. La riabilitazione è un percorso finalizzato alla reintegrazione di abilità o competenze che hanno subito un deterioramento o alla compensazione delle stesse, nei casi in cui non sia possibile il recupero. Il percorso riabilitativo prevede un lavoro sull’accettazione dei cambiamenti e dei propri limiti funzionali nonché l’acquisizione e il potenziamento di strumenti di gestione del problema che possano aiutare il paziente a fronteggiare le difficoltà a cui presumibilmente andrà incontro e a preservare/migliorare la sua autostima e il senso di autoefficacia.  In generale l’obiettivo è il miglioramento del benessere psicologico del paziente che è inteso come uno stato di equilibrio fra la persona, con i suoi bisogni e le sue risorse, e le richieste dell’ambiente in cui vive.

© 2019 Dott.ssa Ludovica Ballone

Copyright © 2019 Ludovica Ballone - tutti i diritti riservati