Parent Training

Che ruolo hanno i genitori nel corso dello sviluppo dei propri figli? Se proviamo a rifletterci ciò che ci si aspetta da un buon genitore è la capacità di prendersi cura dei bisogni fisici primari del figlio (sopravvivenza, salute, alimentazione, igiene ecc..), di quelli psicologici (i genitori fungono da porto sicuro per il proprio figlio e allo stesso tempo saranno coloro che dovranno incentivarlo all’autonomia) e di quelli sociali e relazionali. Inoltre, ad oggi si assiste ad un cambiamento nella concezione di famiglia rispetto a quella tradizionale, sono infatti sempre più frequenti le famiglie allargate, separate, arcobaleno, coppie di fatto ecc..e ci si ritrova, di conseguenza, di fronte a diverse tipologie di genitori ma ciò che resta invariata è la necessità che i genitori offrano al figlio un rapporto che gli consenta di crescere sano e sereno. Non è semplice dover assolvere a tutti questi compiti. E qui sorge una domanda: la competenza del genitore a prendersi cura della propria prole da dove nasce? È insita nella natura o è frutto di apprendimento? Quel che è certo è che la funzione genitoriale, detta anche “parenting” è complessa e a volte può mettere i genitori di fronte a difficoltà che richiedono il consulto di uno specialista. Il sostegno psicologico in questo caso è rivolto alla coppia genitoriale che per qualche motivo si trova in difficoltà in tale ruolo. Questo percorso ha come obiettivo il miglioramento del rapporto tra genitori e figli attraverso la modificazione degli stili interattivi ed educativi e favorendo un rapporto empatico tra le due generazioni. Il percorso di sostegno alla genitorialità (o parent training) non è indicato solo per genitori che attraversano un momento di crisi ma anche per quei genitori che hanno voglia e piacere di migliorare le proprie capacità di “parenting” grazie all’apprendimento di nuove strategie.

© 2019 Dott.ssa Ludovica Ballone

Copyright © 2019 Ludovica Ballone - tutti i diritti riservati